ACCADDE OGGI: Il 21/2/1965 viene assassinato Malcolm X

Il 21 febbraio 1965, il primo giorno della Settimana Nazionale della Fratellanza, a New York, per mano di alcuni membri dell’organizzazione politica-religiosa Nation of Islam, viene assassinato Malcolm X, attivista statunitense a favore dei diritti degli afroamericani e dei diritti umani. Nato a Omaha il 19 maggio 1925 Malcolm X è considerato uno dei più conosciuti e controversi leader afroamericani del XX secolo. Convertitosi all’Islam sosteneva che la religione islamica fosse l’unica religione un grado di abbattere ogni barriera razziale e ogni forma di discriminazione. GiuPrio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.