Ci siamo trasferiti su molisetabloid.com

Gentili utenti,
Molise Tabloid si rinnova. Da lunedì 27 marzo 2017 una nuova piattaforma ospita la nostra testata, presentando solo parzialmente una grafica diversa rispetto a quella precedente. Due gli obiettivi di questa scelta, divenuta ormai necessaria: arginare una serie di problematiche che non hanno garantito il corretto funzionamento del sito nelle ultime settimane (e per tale motivo ci scusiamo con voi); adeguare la piattaforma a nuove esigenze, fra cui ad esempio la progettazione di una versione ‘mobile’ adatta a dispositivi come gli smartphone. Per accedere a Molise Tabloid, cambierà poco o nulla. Nei prossimi giorni, collegandovi a www.molisetabloid.it verrete automaticamente reindirizzati a www.molisetabloid.com (servizio garantito entro le 48 ore successive alla messa online della nuova piattaforma) oppure, se preferite, potrete digitare direttamente l’indirizzo web www.molisetabloid.com. Sui social network, invece, compariranno direttamente i link del nuovo sito. L’attuale piattaforma (molisetabloid.altervista.org) sopravviverà come archivio storico, accessibile sul nuovo sito attraverso un banner laterale apposito. Scusandoci per il disagio e ringraziandovi per la vostra fedeltà, vi invitiamo a continuare a seguirci ed eventualmente a segnalarci suggerimenti circa la nuova grafica.

Rilevamento statistico veicoli, Provincia di Isernia prepara quattro postazioni

Il Settore viabilità e trasporti della Provincia di Isernia nella giornata di domani 21 gennaio, dalle ore 7 alle ore 13, effettuerà un rilevamento statistico dei veicoli in transito sulle principali arterie stradali provinciali. Saranno posizionate quattro postazioni: nel nucleo stradale “Volturno” sulla strada provinciale n.1 “Vandra” in località Rava; nel nucleo stradale “Macerone” sulla strada provinciale n.78 “Aquilonia” nei pressi di Pescolanciano; nel nucleo stradale “Alto Molise” sulla strada provinciale n. 88 “Cortine” in agro di S. Angelo del Pesco e infine nel nucleo stradale “Trigno-Biferno” sulla strada provinciale n. 2 “Molesana” in agro di Cantalupo nel Sannio.

Neve e ghiaccio abbondano in Molise, gli esperti meteo: ‘Notte rigida ma seguono miglioramenti’. Domani chiuse alcune scuole

Neve caduta ovunque in abbondanza. Strade, tetti e auto coperti da un morbido manto bianco che in alcune zone sfiora anche i 40 centimetri. Non mancano i disagi alla viabilità dovuti soprattutto alla presenza di ghiaccio. La neve e il gelo sono arrivati in ritardo in quest’inverno fin troppo primaverile. Costantemente al lavoro i mezzi spargisale e spazzaneve per tentare di sostenere ritmi che non stravolgano l’ordinaria routine ma, come si è avuto modo di apprendere già da ieri sera, gli imprevisti (relativi soprattutto a incidenti e sinistri) non mancano (LEGGI QUI). Le previsioni meteo annunciano per Campobasso e dintorni leggere nevicate in giornata e una notte rigida con temperature fino a -11 gradi e formazione di ghiaccio (si raccomanda attenzione e prudenza alla guida), già da domani si potrebbe assistere ad un miglioramento. Piogge previste sulla costa. Nell’isernino invece freddo alternato a neve e acqua. Da domani termometro in salita. Anche per la giornata di domani, martedì 19 gennaio, alcune scuole resteranno chiuse (elenco in aggiornamento):

Acquaviva Collecroce
Baranello
Bonefro
Busso
Campobasso (anche mercoledì 20)
Campodipietra
Campolieto
Campochiaro
Casacalenda
Castelmauro
Castropignano
Cercemaggiore
Cercepiccola
Colle d’Anchise
Colletorto
Ferrazzano
Fossalto
Frosolone
Gambatesa
Gildone
Jelsi
Larino
Limosano
Macchia Valfortore
Mafalda
Monacilioni
Montagano
Montenero di Bisaccia
Montorio nei Frentani
Morrone del Sannio
Oratino
Palata
Petrella Tifernina
Pietracatella
Riccia
Ripabottoni
Ripalimosani
Roccavivara
Rotello
San Giuliano di Puglia
San Giuliano del Sannio
San Martino in Pensilis
Sant’Elia a Pianisi
Santa Croce di Magliano
Sepino
Spinete
Tavenna
Torella del Sannio
Toro
Trivento
Tufara
Ururi
Vinchiaturo

Per quel che riguarda l’Università domani, martedì 19 gennaio 2016, per la sola sede di Campobasso, sospensione attività didattiche e accesso consentito solo al personale docente e tecnico-amministrativo.

Bianco risveglio per il Molise, le previsioni meteo: ‘Continuerà a nevicare’. Ecco le scuole chiuse domani

neve 2016 2 (4)Un bianco risveglio per il Molise quello di questa mattina, domenica 17 gennaio, dopo che per giorni gli esperti meteo avevano annunciato imminenti nevicate. Circa 20 centimetri hanno coperto Campobasso e dintorni, l’area matesina, della Valle del Tammaro, del Molise centrale, del Fortore, dell’isernino, dell’alto Molise e delle zone circostanti.
Mezzi spazzaneve e spargisale al lavoro per garantire la viabilità che ha subito lievi rallentamenti. Si raccomanda precauzione e molta attenzione alla guida.
Le previsioni meteo annunciano ulteriori nevicate almeno nelle prossime 24 ore con la coltre bianca che potrebbe arrivare anche a 50 centimetri. Dando uno sguardo alle temperature, nel campobassano il termometro segnerà tra i -1 e i -10 gradi. Più caldo nell’isernino dove la colonnina di mercurio oscilla tra i 2 e i -10 gradi. Leggere spolverate anche in basso Molise ma le temperature restano “alte”, tra i 3 e gli 8 gradi.
Intanto giungono le prime comunicazioni ufficiali da parte dei comuni che per la giornata di domani, lunedì 18 gennaio, hanno disposto la chiusura delle scuole. Di seguito l’elenco (in fase di aggiornamento):

Acquaviva Collecroce
Agnone
Bagnoli del Trigno
Baranello
Belmonte del Sannio
Bonefro
Busso (chiusura disposta anche per martedì 19 gennaio)
Carovilli
Campobasso
Campodipietra
Campolieto
Capracotta
Carovilli
Casacalenda
Castellino del Biferno
Castelmauro
Castropignano
Cercemaggiore
Cercepiccola
Civitanova del Sannio
Colletorto
Ferrazzano
Fossalto
Frosolone
Gambatesa
Gildone
Guardiaregia
Jelsi
Larino
Limosano
Macchiagodena
Macchia Valfortore
Mafalda (chiusura disposta anche per martedì 19 gennaio)
Matrice
Mirabello Sannitico
Miranda
Monacilioni
Montagano
Montecilfone
Montefalcone nel Sannio
Montenero di Bisaccia
Montorio nei Frentani
Morrone del Sannio
Oratino
Palata
Petrella Tifernina
Poggio Sannita
Riccia
Ripalimosani
Ripabottoni
Roccavivara
Rotello
Salcito
San Felice del Molise
San Giuliano del Sannio
San Giuliano di Puglia
Sant’Elia a Pianisi
Santa Croce di Magliano
Sepino
Spinete
Tavenna
Torella del Sannio
Toro
Trivento
Tufara
Ururi
Vastogirardi
Vinchiaturo

Sospese anche tutte le attività didattiche nelle sedi universitarie di Campobasso, Pesche e Termoli.
Le lezioni riprenderanno regolarmente il giorno martedì 19 gennaio, salvo eventuali ulteriori necessità in relazione alle condizioni climatiche. Sarà data tempestiva comunicazione, anche a seguito delle attività di verifica in merito ad eventuali danni subiti dagli edifici in relazione alle scosse sismiche registrate nei giorni scorsi. Sarà pertanto consentito l’accesso alle strutture dell’università (sedi di Campobasso, Pesche e Termoli) soltanto al personale docente e tecnico-amministrativo.

GALLERIA FOTOGRAFICA (La foto in evidenza in copertina è tratta da Facebook – Paolo D’Errico)

Calendari eventi estivi 2015 in Molise

Torna l’estate, tornano i tanto attesi calendari degli eventi estivi anche nei comuni molisani. Inviaci il calendario eventi del tuo paese e tutti gli eventi che vuoi all’indirizzo email molisetabloid@gmail.com!!! Li pubblicheremo in questa pagina. Per restare sempre aggiornato sugli eventi quotidiani ricorda di consultare il nostro calendario posizionato sul lato destro della nostra home page (visibile anche QUI), sempre aggiornato, sempre ricco di appuntamenti e informazioni!

Dagli Incognito a Bollani fino ai Nomadi, Gazzè, Sud Sound System e James Senese. Ecco i grandi nomi dei concerti dell’estate molisana!
‘Festival Eddie Lang’ e ‘Blues on the beach’

EVENTI ESTIVI CAMPOBASSO
Estate vinchiaturese

campitello estate 2015

sagra mozzarella monteverde

A5 Fronte con correzioni piccolo

estate sepino 2015

jazz in campo

vivi baranello_2015_definitivo_light2

estate cercese 2015

festa delle contrade cercemaggiore

eventi estivi forche caudine

petrella d'estate

estate oasi 2015

notte bianca vinchiaturo 2015

calendarioricciavive

eventi frosolone1

eventi frosolone 2

eventi-trivento 2015

santa cristina prorgamma

Stampa

estate capracottese

calendario feste sant angelo limosano

Manifesto Riviviamo il Tratturo

notte al borgo montenero

estate pietracupa 2015

Programma completo agosto bojano 2015

calendario feste san giuliano del sannio

Amministrative 2015, pubblicati i fac-simile delle schede. Tra due giorni alle urne, da domani silenzio elettorale

La direzione Centrale dei Servizi elettorali del ministero dell’Inteno ha pubblicato ufficialmente i Fac-simile delle schede di votazione per le elezioni comunali (foto in copertina).
Sono tre i modelli di scheda suddivisi in base al numero di abitanti residenti nei comuni al voto:

Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti
Comuni con popolazione compresa tra 5.000 e 15.000 abitanti
Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti

Mancano appena 2 giorni alla chiamata alle urne. Oggi, 29 maggio, ultimi comizi, presentazioni e comunicazioni politiche. Silenzio elettorale per la giornata di domani, 30 maggio, e per la data in cui recarsi alle urne, 31 maggio. Scrutini immediatamente dopo le operazioni di voto. Ecco come si vota.

Si vota dalle 7.00 alle 23.00 di domenica 31 maggio. Per esprimere la propria preferenza bisogna avere con sé un documento di riconoscimento in corso di validità e la tessera elettorale.

Sono 19 i comuni molisani dove domani si vota per eleggere i nuovi sindaci e le nuove amministrazioni locali. La sfida più attesa è quella di Montenero Di Bisaccia, il centro con il maggiore numero di abitanti tra quelli interessati dalla tornata elettorale e soprattutto paese natale di Antonio Di Pietro. Qui il neonato movimento che fa capo all’ex pm, il ‘Molise di tutti’, si è schierato con il sindaco uscente Nicola Travaglini, cinque anni fa eletto col centrodestra.
Si ricorda che i comuni al voto in Molise sono 11 in provincia di Campobasso e 8 in quella di Isernia.

Provincia di Campobasso: Bonefro, Casalciprano, Cercepiccola, Lupara, Montenero di Bisaccia, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Roccavivara, San Giuliano del Sannio, San Polo Matese.

Provincia di Isernia: Acquaviva d’Isernia, Chiauci, Montenero Valcocchiara, Poggio Sannita, Pozzili, Roccasicura, Sant’Angelo del Pesco, Sesto Campano.


SPECIALE AMMINISTRATIVE 2015: TUTTE LE LISTE E I CANDIDATI COMUNE PER COMUNE

(fonte video: Ministero dell’Interno)

Amministrative 31 maggio 2015, come si vota. VIDEO

Amministrative 31 maggio 2015, mancano appena 5 giorni alla chiamata alle urne. Ecco come si vota.

Si vota dalle 7.00 alle 23.00 di domenica 31 maggio. Per esprimere la propria preferenza bisogna avere con sé un documento di riconoscimento in corso di validità e la tessera elettorale. Scrutini immediatamente dopo la chiusura delle operazioni di voto.

Si ricorda che i comuni al voto in Molise sono 11 in provincia di Campobasso e 8 in quella di Isernia.

Provincia di Campobasso: Bonefro, Casalciprano, Cercepiccola, Lupara, Montenero di Bisaccia, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Roccavivara, San Giuliano del Sannio, San Polo Matese.

Provincia di Isernia: Acquaviva d’Isernia, Chiauci, Montenero Valcocchiara, Poggio Sannita, Pozzili, Roccasicura, Sant’Angelo del Pesco, Sesto Campano.


SPECIALE AMMINISTRATIVE 2015: TUTTE LE LISTE E I CANDIDATI COMUNE PER COMUNE

(fonte video: Ministero dell’Interno)

Amministrative 2015 in Molise – I comuni al voto: liste e candidati

COMUNI AL VOTO IN PROVINCIA DI CAMPOBASSO

bonefro comune

Bonefro

comune di casalciprano

Casalciprano

cercepiccola stemma bianco

Cercepiccola

comune di lupara stemma

Lupara

pietracatella-stemma

Pietracatella

stemma roccavivara

Roccavivara

stemma-provvidenti

Provvidenti

logo comune pietracupa

Pietracupa

stemma san giuliano del sannio2

S. Giuliano del Sannio

80px-San_Polo_Matese-Stemma

San Polo Matese

montenero di bisaccia stemma comune

Montenero di Bisaccia

[banner size=”468X60″]

COMUNI AL VOTO IN PROVINCIA DI ISERNIA

stemma chiauci

Chiauci

poggio sannita stemma

Poggio Sannita

Pozzilli_Stemma

Pozzilli

roccasicura-240x300

Roccasicura

Sesto_Campano-Stemma

Sesto Campano

stemma-acquaviva-d-isernia

Acquaviva d’Isernia

stemma muontenero valcocchiara ok

Montenero Valcocchiara

santangelodelpesco

S. Angelo del Pesco

[banner size=”468X60″]

Amministrative 2015 Sant’Angelo del Pesco, candidati sindaci e consiglieri

ORGOGLIO SANTANGIOLESE
Nunziatina Nucci (candidato sindaco), Pasquale D’Abruzzo, Settimio Casciato, Luigi Zezza, Olindo Massimo Paglione, Valentina Cavaliere, Maria Mele, Antonio Josè Sciulli, Alessandra Venditti, Camilla Di Giulio, Manuela D’Orazio.

CUORE PER SANT’ANGELO DEL PESCO
Walter D’Arpino (candidato sindaco), Andrea Coletta, Alessio Curtis, Daniele Magnasera, Elisa D’Arpino, Dino Abruzzese, Antonello Vero, Daniele Di Stasio, Umberto Curtis, Mauro Carcillo.

LEGA MOLISE
Italo Velardo (Candidato sindaco), Cristian Cavaliere, Massimo Cecchini, Carla Cenciarelli, Angelo D’Alessio, Leopoldo Ferrante, Cristiano Mastrangela, Pietro Rubino, Paolo Salvatore, Francesco Sardella, Fabio Vellone.

IL MEGLIO PER SANT’ANGELO DEL PESCO
Donatella Fusaro (candidato sindaco), Massimo Abruzzese, Alessandro Oliva, Umberto Vendittelli, Tommaso Claudio Salemme, Eugenio Scalera, Romina Vano, Roberta Tortolano, Antonio Farina.

VIVERE INSIEME
Giuseppe Di Nonna (candidato sindaco), Giuseppe Lucente, Gianluca Gentile, Mario Melfi, Massimo Russo, Donato Intesta, Michele Gaeta, Vitantonio Lucente, Donatella Feraraccio, Domenico Bruno Modestino, Giancarlo Iula.

BASTA PRIVILEGI POLITICI
Emiliana Marsella (Candidato sindaco), Francesco Bonafiglia, Orazio Antonio Campipiano, Domenico Giuffreda, Massimo Cortellessa, Eliana Di Ruzza, Maurillo Maturi, Luciano Raso, Carmine Roselli, Giuseppe Rufo, Luigi Savastano.

TRADIZIONE E FUTURO
Vincenzo Lombardozzi (candidato sindaco), Michele Nucci, Raffaele Di Paolo, Gabriella Morelli, Anna Di Nucci, Mauro Casciato, Nicoletta Di Nucci, Tommaso Venditti, Brandino D’Abruzzo.

Elezioni amministrative 2015, al via la presentazione delle candidature. Uffici aperti l’1 e il 2 maggio

Via alla presentazione delle candidature nei 19 comuni molisani dove, tra un mese esatto, il 31 maggio, si vota per eleggere i nuovi sindaci e le nuove amministrazioni locali. Per presentare liste e nomi gli uffici comunali competenti saranno aperti domani, primo maggio, dalle 8 alle 20, e poi il 2 maggio, dalle 8 alle 12. Ancora poche ore dunque a disposizione delle forze politiche per definire schieramenti e alleanze.

I comuni alle urne il 31 maggio, come ormai noto, sono 11 in provincia di Campobasso e 8 in quella di Isernia. Si ricordano i singolari i casi di Chiauci e Sant’Angelo del Pesco, paesi dove si torna al voto dopo che, lo scorso anno, le elezioni non si erano potute tenere perché nessuno si era candidato.

A Pietracatella invece elezioni anzitempo dopo le dimissioni, la scorsa estate, della maggioranza dei consiglieri, da allora il paese è commissariato. Da segnalare infine il caso di Poggio Sannita dove si vota a pochi mesi di distanza dalla morte del sindaco in carica, Maria Antonietta Bottaro, che ha perso la vita in un tragico incidente stradale lungo la A1. Di seguito la lista completa dei comuni al voto, sono tutti piccoli centri (il più grande è Montenero di Bisaccia, poco meno di settemila abitanti).

Provincia di Campobasso: Bonefro, Casalciprano, Cercepiccola, Lupara, Montenero di Bisaccia, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Roccavivara, San Giuliano del Sannio, San Polo Matese.

Provincia di Isernia: Acquaviva d’Isernia, Chiauci, Montenero Valcocchiara, Poggio Sannita, Pozzili, Roccasicura, Sant’Angelo del Pesco, Sesto Campano.

Novità di questa tornata elettorale, come già detto in un nostro precedente articolo, è costituita dalla ‘sparizione’ di 40 consiglieri comunali per effetto delle norme in materia di contenimento della spesa che prevedono, appunto, la riduzione del numero di consiglieri e assessori. Nella maggior parte dei 19 Comuni molisani dove si andrà alle urne il numero dei consiglieri passerà da 12 a 10 (si tratta di piccoli centri).