Ci siamo trasferiti su molisetabloid.com

Gentili utenti,
Molise Tabloid si rinnova. Da lunedì 27 marzo 2017 una nuova piattaforma ospita la nostra testata, presentando solo parzialmente una grafica diversa rispetto a quella precedente. Due gli obiettivi di questa scelta, divenuta ormai necessaria: arginare una serie di problematiche che non hanno garantito il corretto funzionamento del sito nelle ultime settimane (e per tale motivo ci scusiamo con voi); adeguare la piattaforma a nuove esigenze, fra cui ad esempio la progettazione di una versione ‘mobile’ adatta a dispositivi come gli smartphone. Per accedere a Molise Tabloid, cambierà poco o nulla. Nei prossimi giorni, collegandovi a www.molisetabloid.it verrete automaticamente reindirizzati a www.molisetabloid.com (servizio garantito entro le 48 ore successive alla messa online della nuova piattaforma) oppure, se preferite, potrete digitare direttamente l’indirizzo web www.molisetabloid.com. Sui social network, invece, compariranno direttamente i link del nuovo sito. L’attuale piattaforma (molisetabloid.altervista.org) sopravviverà come archivio storico, accessibile sul nuovo sito attraverso un banner laterale apposito. Scusandoci per il disagio e ringraziandovi per la vostra fedeltà, vi invitiamo a continuare a seguirci ed eventualmente a segnalarci suggerimenti circa la nuova grafica.

Molisetabloid.it inaugura il calendario/agenda per tenervi sempre aggiornati sugli eventi molisani

La redazione di Molisetabloid.it informa i suoi lettori che a partire da questa sera, lunedì 4 novembre, la sezione EVENTI è stata spostata ed integrata in un calendario/agenda dinamico/a posizionato/a sul lato destro della nostra home-page al fine di tenerVi sempre informati sulle iniziative più imminenti che riguardino il Molise. Tale scelta si deve proprio all’esigenza di rendere il sito più funzionale ed i servizi offerti sempre migliori e più semplici da usare. Gli eventi pubblicati in precedenza resteranno comunque disponibili e consultabili nel nostro ARCHIVIO.

Continuate a segnalarci i vostri eventi scrivendoci all’indirizzo e-mail molisetabloid@gmail.com

A Guglionesi manifestazione dei democratici con l’europarlamentare Pd Pino Arlacchi

Si terrà domani, venerdì 15 Novembre, dalle ore 18:00 a Guglionesi presso la Casa del Fanciullo in località Castellara, la manifestazione pubblica organizzata dalla federazione dei Giovani Democratici del Basso Molise e dal circolo cittadini del PD, dal titolo “Democrazia e Legalità. Molise – Europa: sola andata”.
Ospite d’eccezione l’On. Prof. Pino Arlacchi, Europarlamentare del gruppo “Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici Europei”, considerato uno dei massimi esperti mondiali in tema di promozione della cultura della legalità.
All’iniziativa parteciperanno inoltre Vincenzo Musacchio, Presidente Commissione Anticorruzione Molise; l’On. Danilo Leva, Presidente Forum Giustizia PD; l’On Laura Venittelli, componente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati; Antonino Castorina, Responsabile Dipartimento Nazionale Legalità ed Enti Locali Giovani Democratici; Marinella Di Carlo, Segretaria Federazione GD Basso Molise; Marco Giampaolo, vice Segretario GD Molise; Francesco Di Tommaso, Segretario PD Guglionesi. Modera Davide Vitiello, Segretario Giovani Democratici del Molise.
Segreteria GD Molise

Legalità e Diritti Umani. Proseguono gli incontri a Venafro

Continua presso il Castello Pandone di Venafro l’iniziativa, avviata lo scorso 30 ottobre, ed intitolata “Legalità e Diritti Umani”. Dopo un primo incontro incentrato sul tema “Legalità e diritti Umani: dal curricolo scolastico alla vita”, i relatori tornano al tavolo, mercoledì 6 novembre a partire dalle 9.00, con la tematica “I giovani ambasciatori della legalità”, incontro/dibattito con gli studenti.
Un terzo incontro è fissato, poi, per martedì 12 novembre quando si parlerà di “Diritto dell’apprendimento: Bisogni educativi speciali e azione didattica”.
Il ciclo di seminari terminerà sabato 16 novembre.
Una serie di incontri volti a sensibilizzare l’opinione pubblica, soprattutto quella giovanile, sull’importanza dei diritti umani, troppo spesso ignorati, calpestati e seppelliti.

A Scuola senza Zaino. Evento promosso da La Molisana

“Io amo la scuola senza Zaino”. E’ Questo il titolo dell’iniziativa, in programma per giovedì 7 novembre alle 16.00 presso l’Aula Magna della Direzione Didattica del IV Circolo di via Leopardi a Campobasso, promosso dal pastificio “La Molisana”.
Una vera e propria visita guidata di una scuola “Senza Zaino” per presentare un modo alternativo di apprendimento e di illustrare le caratteristiche della nota azienda campobassana.
Dopo i saluti del Dirigente Scolastico Rossella Gianfagna, del sindaco di Campobasso Luigi Di Bartolomeo, del presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura, del Presidente della Provincia di Campobasso Rosari De Matteis, e dell’Assessore all’Istruzione Michele Petraroia, sarà proiettato il Video Stori Progetto “Senza Zaino”. Seguiranno gli interventi dei partner del progetto Edoardo Falcione (Presidente Ance) e Rossella Ferro (Direttore Marketing “La Molisana”) e le conclusioni affidate alla Dirigente della Direzione Scolastica Regionale per il Molise, Giuliana Petta.

Unimol. Tris di incontri dall’11 al 13 novembre

Seconda settimana di novembre ricca di eventi all’Università degli Studi del Molise.

Si parte lunedì 11 novembre (ore 11, aula Kelsen “180” I edificio polifunzionale di Viale Manzoni a Campobasso, Dipartimento Giuridico) con l’iniziativa culturale rientrante nel ciclo “comunicamese” promossa dal Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione e, in generale, dal Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione.
L’evento, dal titolo “Cronache dell’altra parte del Mondo. 10 anni di AsiaNews”, vedrà la partecipazione dei docenti Fabio Ferrucci, Ivo Stefano Germano e Lorenzo Scillitani. Ospite d’onore il direttore dell’agenzia d’Informazioni Asia News, Bernardo Cervellera. L’incontro vedrà una seconda fase svolgersi martedì 3 dicembre con una visita studio presso la redazione romana de Il Corriere della Sera. Nel pomeriggio, inoltre, Cervellera e Scillitani si recheranno a Foggia presso il Dipartimento Giuridico della locale Università per presiedere al convegno dal titolo “Uscite! L’invito di Papa Francesco”.

Si Proseguemartedì 12 novembre (ore 15.00 Aula Fermi, Biblioteca d’Ateneo – Viale Manzoni, Campobasso)quando, oltre ad un incontro organizzato dal Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione che vedrà come ospite il professor Salvatore Abbruzzese dell’Università di Trento, si svolgerà l’evento “Open Culture, nozioni di culture open” che vedrà la partecipazione del Rettore dell’Unimol, Gianmaria Palmieri, del Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis, del Presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, dei docenti Roberto Delle Donne, Paola Gargiulo, Mario Massimo Petrone, Franco Pozzolo (moderatore della tavola rotonda), del giornalista Arturo Di Corinto, di Luca Martinelli della Wikimedia Italia e di Lucia Zappacosta della Metro Olografix. L’evento è promosso dall’Unimol, dalla Regione Molise, dalla Provincia di Campobasso, da Wikimedia Italia e dalk Rotaract Club di Campobasso.

Infine, la triade di incontri si chiuderà mercoledì 13 novembre (dalle 11.00 presso il I edificio polifunzionale di Viale Manzoni a Campobasso – Aula “Circolare” Centro Servizi Culturali Giovanni Colozza, Dipartimento Giuridico) con l’evento dal titolo “La Valutazione Posturale tra prevenzione e cura” promosso dal Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute per i Corsi di Laurea in Scienze Motorie e Sportive e Scienze e Tecnologie delle Attività Motorie preventive e Adattate dell’Università del Molise. Interverranno i docenti Giuseppe Calcagno, Vincenzo Canali ed Antonio Bortone.

Il Comitato di Storia di Risorgimento del Molise in “esterna” a Firenze

Il Comitato delle provincie di Campobasso-Isernia dell’Istituto di Storia del Risorgimento partecipa al convegno di studi dal titolo “Firenze Capitale Europea della cultura e della ricerca scientifica. La vigilia del 1865″che si terrà a Firenze il 21 e 22 novembre.

Clicca i link riportati di seguito per vedere il programma dell’evento.

Invito 1

Invito 2

Chiusura delle Province, domani manifestazione a Roma

Il Presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis ed il presidente dell’Uprom Savatore Colagiovanni comunicano che domani saranno a Roma presso il teatro Quirino, per partecipazione all’evento dell’Upi avverso la chiusura delle Province e il destino del personale dipendente.

‘‘La Germania alla conquista dell’Italia’’, presentazione del testo a Rocchetta a Volturno

‘‘La Germania alla conquista dell’Italia’’. E’ questo il titolo del libro, scritto da Giovanni Preziosi e Maffeo Pantaleoni e curato dal professor Massimo Pacilio, che sarà presentato nella sua nuova riedizione il prossimo 9 novembre a Rocchetta a Volturno presso il Museo del Secondo Risorgimento alle 17.30. L’iniziativa è promossa dall’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Comitato di Campobasso – Isernia. Prenderà parte all’evento anche l’Associazione Scapoli 1943-1944.
Il libro, che raccoglie una serie di articoli pubblicati sulla rivista “La Vita Italiana” , scritto dal giornalista Giovanni Preziosi con nota dell’economista Maffeo Pantaleoni, edito in prima edizione nel 1915, suscitò ampio scalpore denunciando le manovre finanziarie della Germania che si stava infiltrando nel sistema economico produttivo italiano a ridosso della Prima Guerra Mondiale. Quale documento storico, a distanza di quasi un secolo, viene ripresentato mostrando una sconcertante attualità per la modernità delle dinamiche politico-finanziarie in esso esposte.

Interverranno:
Dott. Pasquale Damiani – Giornalista, Moderatore

Autorità patrocinanti
Dott. Emilio Tirone
Presidente Comitato di Campobasso ed Isernia dell’ Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano
Prof. Giuseppe Pardini – Università degli Studi del Molise
Prof. Massimo Pacilio – curatore dell’opera

L’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, fondato nel 1936 dalla trasformazione della Società Nazionale per la storia del Risorgimento (1906), è uno dei cinque Istituti Storici Italiani. Ha sede in Roma nel complesso del Vittoriano.

Rifiuti tossici in Molise, domani riunione d’urgenza dell’esecutivo regionale

Il Governatore della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, ha convocato d’urgenza per la giornata di domani domenica 3 novembre alle 18,00 una riunione dell’esecutivo regionale per affrontare la delicata questione della paventata ipotesi dell’esistenza di rifiuti tossici anche in Molise dopo le dichiarazioni del pentito di Camorra Carmine Schiavone. Saranno sollecitati in seguito le autorità di competenza ad effettuare accertamenti sulla tossicita’ dei terreni. A chiedere in primis questo confronto Massimiliano Scarabeo e Vittorino Facciolla.