Giornata comunicazioni sociali, la missione del giornalista nel segno della misericordia: ospiti illustri alla Gil

giubileo giornalistiMomento formativo alla Gil di Campobasso, dove in occasione del Giubileo dei Giornalisti e della 50esima giornata mondiale delle Comunicazioni sociali erano oggi presenti due ospiti speciali: il presbitero sammarinese Ciro Benedettini, ex vice direttore della Sala Stampa della Santa Sede e già stato in Molise in occasione della visita di Papa Francesco nel 2014, e Alessandro Gisotti, vice capo redattore alla Radio Vaticana. L’intreccio fra comunicazione e misericordia ha dettato, nella riflessione, gli obiettivi del giornalista che cerca la verità, o un concetto che in qualche modo ci si avvicina, raccontando la realtà, denunciando gli aspetti negativi della società ed esaltandone quelli buoni. “Condannare l’errore e non l’errante”, hanno sottolineato i due relatori, che hanno analizzato insieme all’Arcivescovo di Campobasso-Bojano Giancarlo Bregantini il messaggio di Papa Francesco per questa particolare giornata. Presenti in sala anche le scolaresche, attente soprattutto quando sono stati analizzati analizzati opportunità e rischi di internet e dei social network.  L’incontro era stato preceduto dall’apertura della Porta Santa della Cattedrale.

bregantini porta cattedrale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.