Hidro Sport, qualificati per le gare di Riccione sei atleti gialloblu. Stacca il pass Patrick Comodo

Share: Dopo i due successi ottenuti di squadra ottenuti a San Salvo e al Trofeo […]

Dopo i due successi ottenuti di squadra ottenuti a San Salvo e al Trofeo Emmedue, la Hidro Sport conferma lo scoppiettante avvio di stagione con risultati superlativi ottenuti ai Campionati Regionali di Categoria (44 ori, 28 argenti e 15 bronzi). Nell’impianto di Campodipietra i nuotatori gialloblu hanno regalato sorprese e conferme; una su tutte: la certezza della qualificazione di sei atleti ai prossimi Campionati Italiani di Riccione, con l’ultima prova regionale ancora da disputare. Sono Patrick Comodo, al primo anno nella categoria Ragazzi, Federica Caruso, Lucia Benini, Fiorella Colanzi, Cristiano Hantjoglu e Francesco Gatti.

Questo il dettaglio dei risultati: per la categoria Ragazzi femmine, una stupenda tripletta gialloblu nei 400 stile: più veloce di tutte Fiorella Colanzi, sicura protagonista ai prossimi Campionati Italiani, seguita da Mariapia Triventi e Giuliana Presutti. Fiorella si è imposta con determinazione anche nei 100 stile e 100 delfino. Mariapia a medaglie anche negli 800 stile (argento) e 200 stile (bronzo); bronzo anche per Alicia Ricciardella nei 200 rana. Un secondo e terzo posto per le staffette, rispettivamente nei 4×100 misti (Mastrangelo-Triventi-Colanzi-Presutti) e nei 4×100 stile (Colanzi-Presutti-Triventi-Mastrangelo). Per i maschietti, stupenda tripletta nei 400 stile con uno strepitoso Patrick Comodo, esordiente in categoria, che vince con 4’18’’53, polverizzando il personale e staccando il pass per Riccione (secondo Emanuele Perlino, che sfiora il tempo limite per i campionati italiani, terzo Luca Fraraccio); Patrick si ripete anche nei 200 stile, con oro, personale e pass per Riccione, seguito al secondo posto ancora da un ottimo Perlino e conquista infine anche la gara dei 1500 stile. Altre belle vittorie sono arrivate da Nicola Del Papa nei 100 dorso (terzo Davide Sabella) e 200 dorso, Giuseppe Borrelli nei 200 delfino e Davide Sabella nei 400 misti (secondo Giuseppe Borrelli). D’oro anche le staffette 4×200 stile (Comodo-Sabella-Giuliano-Perlino) e 4×100 stile (Comodo-Sabella-Gallesi-Perlino). Ulteriori piazzamenti interessanti per Antonio Santillo, secondo nei 100 rana (terzo Luca Giuliano) e 200 rana, Giuseppe Borrelli secondo nei 100 delfino e Patrick Comodo, terzo nei 100 stile. Argento per la staffetta 4×100 mista (Del Papa, Santillo, Borrelli, Comodo).

Tra le ragazze della categoria Juniores due stupende triplette nello stile: nei 400 trionfo per Lucia Benini, già qualificata per Riccione, seguita sul podio da Emanuela Rotondaro, atleta calabrese da quest’anno nella compagine Hidro Sport e da Elena Galasso; negli 800 ancora oro per Lucia e argento per Emanuela, bronzo per Francesca Santoro. Faville anche da parte di Federica Caruso, altra pluriqualificata per Riccione, che stravince 50 stile, 200 misti, 50 delfino e 50 rana (terza Carlotta Meloscia) ed Emanuela Rotondaro, prima nei 100 e 200 stile (seconda Lucia Benini). Trionfano anche le staffette 4×200 e 4×100 stile, con Benini-Rotondaro-Galasso-Caruso. Altre medaglie arrivano con Melissa Comodo, argento nei 50 dorso e bronzo nei 100,  Francesca Santoro, argento nei 200 delfino ed Elena Galasso, terza nei 400 dorso. Tra i maschi, ottimo Alessandro Benini, trionfatore nei 200 stile (terzo Emilio Orlando) e nei 200 dorso e argento nei 100 dorso. Secondo posto per la 4×200 stile (Benini-Iannantuono-Orlando-Fraraccio), terze sia la 4×100 stile (Orlando-Giampà-Del Papa-Benini) che la 4×100 mista (Benini-Fraraccio-Perlino-Orlando).

Tra i Cadetti, le ragazze si sono distinte con i tre ori di Giulia Calabrese (50, 100 e 200 dorso) e l’argento di Alessandra Santoro nei 100 e 200 stile e delle staffette 4×200 stile (Calabrese-Santoro A.-Comodo-Santoro F.), 4×100 stile (Calabrese-Santoro A.-Comodo-Santoro F.) e 4×100 mista (Calabrese-Piedimonte-Santoro F.- Santoro A.). Tra i ragazzi, uno strepitoso Cristiano Hantjoglu porta a casa 5 ori: sue le gare dei 50, 100 e 400 stile, 50 dorso (secondo Francesco Gatti) e 200 misti. Due ori a testa per Francesco Gatti (200 dorso e 50 rana) e Arturo Spina (100 rana e 200 misti), d’oro anche le staffette 4×200 stile (Spina A.-Minicucci-Gatti-Hantjoglu), 4×100 stile (Hantjoglu-Gatti-Minicucci-Spina A.) e 4×100 mista (Minicucci-Spina-Hantjoglu-Gatti). Infine argento per Arturo Spina nei 200 dorso.

A chiudere la magnifica performance della Hidro Sport, gli ottimi risultati giunti dalla categoria Seniores: per le femmine, spicca Carmen Spina che guadagna l’argento nei 50 e 100 stile e nei 200 misti e il bronzo nei 50 delfino; tra i maschi, oro per Vincenzo Botticella nei 50 stile, 100 rana e 50 dorso e argento per Mattia Zeoli nei 100, 200 e 400 stile. “Prestazioni eccellenti – il pensiero di Toni Oriente, presidente e tecnico Hidro Sport – che ci hanno permesso di imporci in tantissime gare e, soprattutto, di portare a sei il numero dei nostri ragazzi già sicuri di partecipare ai Campionati Italiani, una vetrina importantissima dove sicuramente faranno del loro meglio.”