Scoperte dieci piantine di cannabis in un campo agricolo, giovane coltivatore gestiva ‘laboratorio’ di stupefacenti. Sequestro della Finanza

Share: Un giovane è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria all’esito di un’operazione antidroga eseguita […]

Un giovane è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria all’esito di un’operazione antidroga eseguita in agro di Duronia dai Finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Campobasso. Nel corso del blitz, i Militari hanno rinvenuto e sequestrato una coltivazione di canapa indiana costituita da dieci piante – per complessivi 7 chili – abilmente occultata da un telo di plastica. Presso l’abitazione attigua al campo, i Finanzieri hanno scoperto un vero e proprio “laboratorio”, destinato alla preparazione ed all’essiccazione della sostanza stupefacente. Individuati e sequestrati un bilancino di precisione, una lampada con annesso specchio riflettente (destinata all’essiccazione del prodotto), 52 semi di canapa indiana, 60 grammi di marijuana e persino un dettagliato manuale, in tema di istruzioni per la coltivazione di piantine destinate alla produzione di stupefacente.