I ‘volti’ dei visitatori finiscono sulla tela di Domenico Cornacchione, la mostra dell’artista molisano nella galleria SpazioElle di Castel Gandolfo

Share: Il 3 marzo, dalle ore 18, presso la galleria SpazioELLE – centro di ricerca […]

Il 3 marzo, dalle ore 18, presso la galleria SpazioELLE – centro di ricerca e sperimentazione artistica di Castel Gandolfo (Roma), apre al pubblico la mostra Volti, personale dell’artista di origine molisana, Domenico Cornacchione. Questa esposizione rappresenta la seconda tappa del progetto artistico “Ciascuno a suo modo”, ideato dallo SpazioELLE e patrocinato dal Comune di Casacalenda. Il progetto si è aperto il 5 novembre 2016 con la mostra Extempore tenutasi presso la Galleria Civica d’Arte Contemporanea Franco Libertucci di Casacalenda. “Ciascuno a suo modo” è una riflessione sul rapporto tra arte e realtà, o meglio tra la realtà e la sua rappresentazione. Al centro del progetto una serie di Fotografie che Domenico Cornacchione realizzerà proprio il 3 marzo ai visitatori della mostra “Volti” e che poi, rielaborate graficamente, saranno esposte il prossimo agosto, nuovamente alla Galleria Franco Libertucci di Casacalenda. L’intento è di mettere al centro del progetto la popolazione, fotografarla e trasformare la loro immagine in opera d’arte.